Autore:   1

Is Malloreddus, Pimentón de la Vera e calamari

Un grande grazie a Maria @lacocinadevillanova, che  ha preparato per noi questa bontà di ricetta.

Utilizzando la nostra semola fine, ha realizzato Is Malloreddus  al Pimentón de la Vera o paprika affumicata da gustare con un condimento, sfizioso e piccantino al punto giusto!

Ingredienti per 2 persone:

200g di semola di grano duro

100 ml di Acqua calda

Sale q.b

½ Pimentón de la Vera o Paprika affumicata

Preparazione

Sciogliamo il Pimentón de la Vera nell’acqua scaldata e lasciamo intiepidire.
In una spianatoia o in una ciotola versiamo la semola di grano duro e il sale. Disponiamo a fontana e inseriamo piano piano l’acqua ancora tiepida.
Impastiamo aggiungendo piano piano l’acqua. Potrebbe essere necessario incorporare più dei 100 ml previsti come anche meno, dipende dalla semola.
Lavoriamo sino a ottenere un impasto liscio. Formiamo una palla e copriamo con un canovaccio inumidito o pellicola trasparente, affinché non si secchi mentre prepariamo Is Malloreddus.

Prepariamo un vassoio copriamolo con un canovaccio e spolveriamo con abbondante semola fine.
Prendiamo un pezzo d’impasto e formiamo un salsicciotto non troppo spesso. Con un tarocco o coltellino tagliamo dei pezzetti di circa un centimetro e li passiamo sul riga gnocchi, su un cesto (su ciuliri) o sui rebbi di una forchetta esercitando una leggera pressione. Disponiamo sul vassoio e facciamo asciugare.

Continuiamo allo stesso modo sino a che non avremo terminato l’impasto. Spolveriamo i malloreddus con altra semola e li facciamo asciugare per un po’ di tempo prima di cuocerli.

Preparazione del sugo di calamari

 Ingredienti

3 Calamari puliti e tritati a coltello

20 Pomodorini datterino

Basilico fresco q.b.

½ cucchiaio di concentrato di pomodoro

Peperoncino fresco (a piacere)

 1 Spicchio d’aglio intero

Olio q.b.

Sale q.b.

Preparazione

In una padella capiente scaldiamo un cucchiaio d’olio d’oliva e soffriggiamo lo spicchio d’aglio sbucciato e il peperoncino fresco.

Aggiungiamo il calamaro tritato e rosoliamo velocemente.

Quando i calamari avranno preso un bel colore aggiungiamo il concentrato di pomodoro.

Aggiungiamo ora i pomodori tagliati a cubetti e facciamo cuocere a fiamma forte fino ad ottenere un sugo molto concentrato.

Per ultimo aggiustiamo di sale e aggiungiamo delle foglie di basilico a piacere.

Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, una volta pronti saltiamo Is Malloreddus nella salsa di calamari.

Buon appetito!


Autore: Giorgia

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi