Focaccia di Recco

     Autore:   1

Focaccia di Recco

Per la preparazione della focaccia di Recco o meglio “tipo” Recco fragrante e gustosissima, seguite attentamente @ricette.senza con i loro consigli potrete preparare anche voi a casa, una squisita focaccia al formaggio.

Ingredienti per 4 persone

 

400 gr.Farina 00 La Casa del Grano
250 ml. di Acqua
10 gr.  di Sale
1 Uovo
250 gr. di stracchino
40 ml.Olio evo

 

Preparazione

In una terrina impastare la Farina 00l’acqua, il sale e l’olio. Continuate ad impastare per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Trasferitelo su un piano di lavoro leggermente oleato, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Mettete il panetto a riposare per almeno 2 ore in frigorifero. Ungete con l’olio una teglia. Finito il tempo di riposo, prendete l’impasto e dividetelo in 2 parti. Iniziate stendendo con il mattarello la sfoglia molto sottile, circa 2 mm, ungetevi le mani e trasferite l’impasto sulla teglia, tirate gli angoli e i lati in modo da assottigliare il più possibile l’impasto. Foderata la teglia, distribuite i pezzetti di  crescenza leggermente distanziati tra loro. Quindi stendete l’altra metà di impasto sempre in una sfoglia di 2 mm e adagiatela sopra la teglia, tirando delicatamente la sfoglia fino ai bordi. Eliminate la sfoglia in eccesso rifilando i bordi. A questo punto pizzicate l’impasto con due dita  in modo da aprire qualche foro, che servirà a fare uscire l’aria formata all’interno. Spennellate con olio la superficie. Cuocete in forno statico preriscaldato a 250° per almeno 15 minuti, o fino ad ottenere una superficie dorata  e a 230° per 8-10 minuti se il forno è ventilato. 
Sfornate e servite la focaccia col formaggio di Recco rigorosamente calda!
 
Scoprite tutte le nostre ricette e quelle proposte dai nostri amici “chef per passione” clienti, visitando il nostro blog.

Fugassa co formaggio

Tipica ricetta Ligure, specialità di Recco, cittadina della riviera Ligure di Levante. La fama di Recco in fatto di focacce è riconosciuta in tutto il mondo. La focaccia di Recco ha sicuramente contribuito alla notorietà, l’unione tra focaccia e formaggio, ha dato il suo contributo. La storia parla della focaccia col formaggio già dalla terza crociata, i contadini Recchesi, costretti a rifugiarsi nell’entroterra a causa delle invasioni saracene, avendo a disposizione solo acqua, farina di semola, olio e formaggetta, inventarono questa focaccia che è rimasta patrimonio gastronomico locale. Alla fine dell’ 800, quando iniziarono a nascere le prime trattorie, la focaccia col formaggio venne inclusa nel “menù” ma servita solamente nel periodo della ricorrenza dei morti. Agli inizi degli anni ’50, con lo sviluppo del turismo, la focaccia col formaggio divenne uno dei piatti più amati e richiesti dai turisti, fu allora che i locandieri ed i panettieri, decisero di proporla tutto l’anno.

Per tutelare questa delizia dalle diverse imitazioni in giro per l’Italia, nel 1997 è stato registrato il marchio “Autentica Focaccia col Formaggio di Recco” e dal 2015 ha ottenuto la denominazione IGP.

 


Autore: Giorgia

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi