Crostata alla crema pasticcera

     Autore:   1

Crostata alla crema pasticcera

Daniela @gliangolididaniela_ che ringraziamo per avere rinnovato la collaborazione con noi, ci suggerisce oggi una crostata classica, amata da grandi e piccoli, ideale da preparare in qualunque stagione come dolce da fine pasto.

La base di pasta frolla racchiude al suo interno una delicata crema pasticcera al sapore di limone di casa. Bastano pochi ingredienti per realizzare un’ottima frolla: una farina di buona qualità, delle buone uova, burro o margarina, un limone biologico possibilmente di casa per chi ne ha la possibilità.

Per renderla bella croccante Daniela @gliangolididaniela_ vi consiglia di usare lo zucchero semolato, che potrete anche a seconda delle esigenze, sostituire con dello zucchero di canna.

Ingredienti 

Per la crema pasticcera:

500 ml latte (o bevanda vegetale)

130 g zucchero semolato

1 tuorlo d’uovo

1 uovo intero

60 g https://www.lacasadelgrano.com/negozio/shop/farine/farina-tipo-00/

La buccia di un limone biologico

Ingredienti per la pasta frolla:

500 g https://www.lacasadelgrano.com/negozio/shop/farine/farina-tipo-00/

250 g zucchero semolato

250 burro o margarina vegetale (nel caso di intolleranza al lattosio)

1 uovo intero+ 1 tuorlo

1 pizzico di sale

1 baccello di vaniglia ( a piacere)

Preparazione

Per prima cosa vi consiglio di preparare la crema pasticcera, portando a bollore il latte (o bevanda vegetale) con all’interno la buccia di un limone biologico.

Nel frattempo, lavorate lo zucchero semolato con le uova (tuorlo + uova intere) con una frusta a mano o se preferite con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso.

Incorporate poca alla volta la farina 00 precedentemente setacciata.

Non appena il latte bolle toglietelo dal fuoco, eliminate la buccia del limone e unite il composto, riponete sul fuoco a fiamma bassa, mescolare con una frusta o con un mestolo in legno fino a che non si addenserà.

Trasferite la crema in una ciotola di ceramica e fate raffreddare bene.

Adesso preparate la pasta frolla. E’ importante che il burro (o la margarina vegetale) sia fatto ammorbidire a temperatura ambiente per almeno 2 ore. Quando risulterà morbido lavoratelo con lo zucchero semolato. Aggiungete 1 uovo intero e 1 tuorlo e continuate a lavorare.

Setacciate la farina 00 e incorporatela a poco a poco continuando ad impastare, a piacere potete aggiungere la vaniglia raschiando il baccello.

Lavorate in modo tale da formare una palla, avvolgete con la pellicola e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preriscaldate il forno a 180° con funzione ventilata.

Decorso il tempo di riposo, stendete la pasta frolla con il mattarello sopra il piano di lavoro infarinato. Adagiatela sulla teglia (personalmente ho utilizzato uno stampo da 28 cm ma potete anche usarne uno da 24), eliminate l’eccesso di pasta con un coltello.

Lavorate la pasta avanzata e ricavate le strisce per decorare.

Versate la crema pasticcera avendo cura di livellarla bene, guarnite con le strisce realizzate e se volete create tutt’a torno un bordino.

Infornate, fate cuocere bene per 25 minuti circa fino a che la frolla non risulterà ben cotta e le strisce dorate.

Sfornate, fate raffreddare per 1 ora e mezza e poi con molta delicatezza capovolgete.

Come decorazione spolverate sopra lo zucchero a velo.

Scoprite tutte le nostre ricette e quelle proposte dai nostri amici “chef per passione” clienti, visitando il nostro blog.

 


Autore: Giorgia

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi