Fregola broccoli e salsiccia fresca

     Autore:   1

fregola broccoli e salsiccia fresca

Fregola con broccoli e salsiccia fresca

La fregola con broccoli e salsiccia fresca è un piatto adatto alla stagione invernale e all’inizio della primavera. Sfrutteremo così gli ultimi broccoli freschi di stagione e prepareremo una ricetta corposa e soddisfacente che, allo stesso tempo, non presenta particolari difficoltà.
La fregola con broccoli e salsiccia fresca è ideale per una cena che “rincuora” dopo una giornata di lavoro, un vero e proprio comfort food che sa di casa, gusto e relax.

 

La fregola sarda, o fregula, è una pasta di grano duro che ha la forma di palline piccole e medie, tostata al forno e si utilizza con sughi, brodi e condimenti di diverso tipo. La fregola è più grande rispetto al cous cous, e può essere considerata una versione ‘maxi’ del celebre piatto mediorientale, anche se è molto più versatile e saporita.

Può essere cucinata come un risotto, una pasta o base per una zuppa.

Gli unici ingredienti alla base della fregola sono il grano duro e l’acqua.

Ingredienti:

fregola con broccoli e salsiccia fresca

fregola con broccoli e salsiccia fresca

per 4 persone:

400 grammi fregola media
300 grammi di salsiccia fresca sbriciolata
200 grammi di broccoli
vino bianco
Pecorino misto a Grana per mantecare (una ciotolina)
brodo vegetale caldo (oppure usate l’acqua di cottura dei broccoli)
porri tritati (una manciata)
prezzemolo tritato (una manciata)
olio evo
sale
pepe

Procedimento:

Lessate i broccoli e tenete da parte qualche broccolo intero per la decorazione finale.
In una padella mettere un filo d’olio e rosolare la salsiccia sbriciolata, aggiungere la fregola e amalgamare bene, infine sfumare con vino bianco e lasciar evaporare.
Aggiungere i broccoli tagliati a pezzetti e il brodo caldo aspettando che venga assorbito prima di aggiungerne altro.
Ultimate la cottura, aggiustate di sale e pepe e concludete con una bella spolverata di pecorino.
Decorate con i broccoli interi che avete lasciato da parte.

“La fregola è particolarmente versatile e può essere cucinata come un risotto o un cous cous. E’ quindi un ottimo sostituto di riso, farro o quinoa” – spiega Stefania Erdas, cuoca e titolare del ristorante Manà Manà a Cagliari- “nella versione che vi presento ho usato la fregola media de La Casa del Grano, che meglio trattiene un condimento misto, di verdure e carne”.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo sui social. Per noi è prezioso!


Autore: valentina

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più accedi alla pagina dell’ informativa estesa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi