Is Malloreddus con sugo, melanzane fritte e pecorino sardo

  Ricetta di lucia48

ottobre 24, 2016

Una ricetta gustosa, semplice, non elaborata ma di gran gusto, fatta con ingredienti che troverete facilmente in frigo e dispensa, malloreddu, passata di pomodoro, melanzana e pecorino sardo e che non richiede grandi abilità culinarie anche se vi darà enormi soddisfazioni tra i commensali che saranno a tavola con voi..vedrete che riceverete un mare di complimenti!!!

  • Preparazione: 45 mins
  • Tempi di cottura: 45 mins
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

300 gr di Is Malloreddus

300 gr di passata di pomodoro

1 spicchietto di cipolla

basilico q.b.

1 melanzana tonda

olio extravergine d'oliva

olio di semi per friggere

sale q.b.

pecorino sardo grattugiato q.b.

Indicazioni

1Preparare un sugo di pomodoro mettendo in una pentola olio extravergine d'oliva, passata di pomodoro, la cipolla a fettine sottili o tritata,come meglio preferite, basilico, e sale. Fate cuocere per circa 35 minuti a fuoco basso.

2Intanto sbucciate la melanzana completamente e tagliatela in pezzettini cubici, mettete a spurgare nel lavandino con il sale in un colapasta finché avrà perso tutto il liquido che la rende amarognola.

3In un padella alta friggete i cubetti di melanzana in abbondante olio di semi, scolateli con una schiumarola e versateli nel sugo ormai pronto.

4Nel frattempo, lessate i Malloreddus in acqua salata. Scolateli e versateli nel sugo alle melanzane, mescolate bene il tutto, mettete nei piatti e servite con una bella grattugiata di pecorino sardo.

00:00

1 Recensione

Anna Soprano

ottobre 24, 2016

Una ricetta davvero interessante, la preparerò quanto prima.

All fields are required to submit a review.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più accedi alla pagina dell’ informativa estesa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi